Itinerario Calabria in 10 giorni: Calabria Nord, Calabria Centro e Calabria Sud, tutta la costa occidentale | Marco Livio Blog

I Miei Sconti Viaggio 2024 ⬇️

Itinerario Calabria in 10 giorni: Calabria Nord, Calabria Centro e Calabria Sud, tutta la costa occidentale

itinerario completo di 10 giorni in calabria

Nel cuore dell'Italia meridionale si estende una regione incantevole e ricca di fascino: la Calabria.

L'ho scelta per il mio viaggio perchè volevo ridare lustro ad una regione spesso sottovalutata e raccontarla, in lungo ed in largo, attraverso il mio profilo Instagram Marco Livio Travels.

Attraverso i miei post, reel ti spiegherò come sono riuscito a visitare oltre 15 tappe lungo la costa occidentale della Calabria in circa 10 giorni, spendendo meno di 500 euro a persona.

Stai pianificando un viaggio in Calabria?

Leggi ORA il mio Maxi Itinerario in Calabria di 10 giorni: scopri come ho toccato 15 tappe lungo tutta la costa occidentale spendendo meno di 500 euro a persona.

SBLOCCA LA MAPPA ITINERANTE

scarica la mappa dell'itinerario della calabria gratuitamente

Calabria coast to coast itinerario 10 giorni completo

Scoprirai cosa fare e cosa vedere in Calabria: un intenso Itinerario turistico Calabria di 10 giorni in macchina (o in moto) lungo la costa tirrenica e mediterranea.

Per rendere il percorso del mio itinerario per la Calabria in 10 giorni efficiente e ottimizzato ho organizzato il tutto in diverse fasi di viaggio, ognuna delle quali mi ha portato a esplorare una parte diversa e affascinante della regione della costa occidentale calabrese.

Le fasi per organizzare un viaggio in Calabria sono state tre ed hanno previsto una base (albergo o b&b) in un punto strategico per ciascuna area scelta.

Prima di cominciare con lo schema del mio viaggio, mappa e gli scatti dei luoghi, qui troverete un recap video di tutte le tappe toccate durante le mie Vacanze in Calabria.

Recap del viaggio in Calabria Occidentale

Le fasi del mio Itinerario in Calabria di 10 giorni

Come anticipato i 10 giorni del mio viaggio in Calabria sono stati suddivisi in 3 Fasi per ottimizzare al massimo ogni meta:

  • Fase 1:
    • Partenza da Roma;
    • Calabria Nord ed Entroterra;
  • Fase 2: Calabria Sud
  • Fase 3:
    • Calabria Centro;
    • Ritorno a Roma.
fasi itinerario calabria in 10 giorni

Fase 1

La prima fase del mio viaggio mi ha condotto lungo la parte più alta della costa occidentale della Calabria, un tratto di litorale caratterizzato da spiagge dorate, scogliere imponenti e borghi marinari pittoreschi.

Qui ho trascorso giorni incantevoli esplorando luoghi iconici, in ordine di arrivo:

  1. Praia a Mare,
  2. l'Isola di Dino,
  3. Scalea (base)
  4. Spiaggia San Nicola Arcella,
  5. Arcomagno,
  6. Parco della Lavanda Moreno Calabro

Qui ho avuto l'opportunità di immergermi nella bellezza selvaggia e incontaminata del Parco Nazionale della Sila ed immergermi nelle acque cristalline del Mar Tirreno.

Fase 2

Dopo aver esplorato la costa occidentale, il mio viaggio è proseguito con la seconda fase, dedicata alla Calabria meridionale.

  • Diamante (scendendo dalla parte nord)
  • Scilla e Chianalea,
  • Reggio Calabria e Bronzi di Riace (base albergo)

Fase 3

Infine, la terza e ultima fase del mio viaggio, risalendo dalla punta calabrese, mi ha portato dove ho avuto l'opportunità di esplorare località balneari incantevoli:

  • Tropea (base albergo),
  • Capo Vaticano,
  • Pizzo Calabro,
  • Spiaggia Michelino.

Ma iniziamo con la guida passo passo!

Itinerario Calabria in 3 fasi

Sono partito da Roma e la prima meta è stata la parte alta della Calabria, ho scelto Scalea come base albergo (2 notti).

Fase 1: Itinerario “Riviera dei Cedri”

fase 1 del viaggio in calabria di 10 giorni diamante spiaggia arcomagno

Praia a Mare

Il nostro viaggio è iniziato con una piacevole sorpresa a Praia a Mare (Guida approfondita su Praia a Mare), una località costiera incastonata tra le scogliere della costa tirrenica.

Qui, le acque azzurre del Mar Tirreno si fondono con le spiagge dorate, creando un paesaggio paradisiaco.

Ho trascorso del tempo a passeggiare lungo il lungomare, ammirando le barche colorate dondolare dolcemente sulle onde e respirando l'aria salmastra che riempiva i miei polmoni di pura vitalità.

Isola di Dino

Da Praia a Mare si trova proprio di fronte l'Isola di Dino, un vero gioiello naturale (10 cose da fare a Praia a Mare e Isola di Dino).

Questa piccola isola è famosa per le sue grotte marine, le formazioni rocciose uniche e le acque cristalline che invitano a esplorare.

Ho avuto l'opportunità di andare in barca (@Emma_Praia_a_mare su Instagram, abbiamo pagato non più di 15 euro a testa per fare il giro dell'isola e tappa Arcomagno e sono stati davvero simpaticissimi con una spiegazione sulle varie curiosità, basta chiedere negli stabilimenti di Praia a mare) e fare snorkeling lungo la costa dell'isola, scoprendo un mondo sottomarino vibrante e pieno di vita.

Scalea

Ho scelto Scalea come base perchè molto centrale rispetto alle mete che ho scelto (10 cose da fare a Scalea).

Un affascinante borgo medievale arroccato sulle scogliere a picco sul mare.

LEGGI ANCHE:  Scalea: 10 cose da fare sulla Riviera dei Cedri in Calabria

Le stradine strette e tortuose, le case colorate e le vedute panoramiche mozzafiato hanno reso questa città un luogo indimenticabile.

Ho visitato il centro storico, passeggiando tra i vicoli lastricati di pietra e ammirando gli antichi palazzi che raccontano storie di un passato glorioso.

Spiaggia San Nicola Arcella

La Spiaggia San Nicola Arcella è stata la successiva tappa del mio viaggio lungo la costa (Cose da fare a Spiaggia San Nicola Arcella e Arcomagno).

Conosciuta per la sua sabbia dorata e le acque cristalline, questa spiaggia incantevole mi ha offerto l'opportunità di rilassarmi al sole, fare una nuotata rinfrescante e godere della tranquillità del mare.

Le scogliere circostanti aggiungono un tocco di selvatichezza e bellezza paesaggistica al panorama già spettacolare.

Spiaggia dell'Arcomagno

Una delle attrazioni più iconiche della Calabria Nord è l'Arcomagno, una formazione rocciosa naturale che si erge dal mare come un arco maestoso.

Ho avuto l'opportunità di esplorare questa meraviglia geologica da vicino, navigando in kayak attraverso l'arco e ammirando le impressionanti scogliere calcaree che circondano la baia.

L'accesso è a pagamento circa 3 euro a persona e si ha diritto a soli 30 minuti, anche se ho notato che molti restavano anche più.

Parco Lavanda Moreno Calabro

Una tappa imperdibile durante la mia avventura nella Calabria Nord è stata la visita al suggestivo Parco Lavanda a Morano Calabro (Come arrivare e consigli viaggio per Parco della Lavanda).

Immerso tra le colline ondulate e i paesaggi incantevoli della campagna calabrese, questo parco ha rapito i miei sensi con la sua bellezza e il suo profumo avvolgente.

Le distese di lavanda in fiore, con i loro toni violacei che si estendevano all'orizzonte, creavano un quadro mozzafiato e un'atmosfera di serenità assoluta.

Ho passeggiato tra i sentieri del parco, respirando il profumo aromatico della lavanda e ammirando le numerose varietà di fiori che punteggiavano il paesaggio.

Tra i colori vividi, il canto degli uccelli e la brezza leggera che accarezzava il viso, ho vissuto un momento di pace e contemplazione, avvolto dalla bellezza naturale che mi circondava.

Il Parco Lavanda a Morano Calabro si è rivelato essere un'oasi di tranquillità e bellezza, un luogo dove la natura e la poesia si fondono in un incantevole abbraccio.

Riepilogo Fase 1: Calabria Nord

Fase 2: Calabria Sud “Scilla & Bronzi”

fase 2 del viaggio in calabria di 10 giorni scilla chianalea e bronzi di riace

Nella seconda fase del mio viaggio attraverso la Calabria, ho avuto il piacere di esplorare un nuovo tratto di costa, ricco di fascino e autenticità della punta bassa della regione.

Diamante

Scendendo verso il sud della Calabria, la prima tappa lungo il percorso è stata Diamante (leggi la guida completa su cosa fare a Diamante), una città costiera caratterizzata non solo dalle sue splendide spiagge bagnate dal Mar Tirreno, ma anche dalla sua vivace scena artistica.

Le spiagge di Diamante sono celebri per la loro sabbia dorata e le acque cristalline del Mar Tirreno ma ho deciso di visitare solo il centro per ovvie ragioni di tempo e comodità.

La città dei Murales, così è chiamata: il suo centro storico è un vero e proprio museo a cielo aperto, grazie a dozzine di murales che decorano le pareti delle case che puoi vedere nelle mie foto e nel mio reel in basso.

Queste opere d'arte colorate raccontano storie di vita quotidiana, tradizione e cultura locale, offrendo un'esperienza unica e affascinante ai visitatori.

Scilla e Chianalea

Scendendo ci siamo fermati a Scilla e Chianalea (Cosa fare a Scilla e Chianalea, guida completa)

Quest'ultimo è uno dei quartieri più suggestivi, caratterizzato dalle strette viuzze che si affacciano direttamente sul mare.

Questo antico borgo di pescatori è il luogo ideale per una passeggiata romantica, mentre i ristoranti locali offrono deliziosi piatti di pesce fresco.

Il Castello Ruffo, inoltre, situato su un promontorio roccioso, offre una vista spettacolare sullo Stretto di Messina e sulla costa calabrese.

Visitare il castello è un'opportunità per immergersi nella storia millenaria della regione. Nel mio reel puoi vedere sia il castello sia il borgo dei pescatori (Chianalea).

Reggio Calabria Centro

Una giornata intera dedicata a Reggio Calabria: il centro città è una fusione di tradizione e modernità, con una vivace atmosfera che invita alla scoperta (Guida completa 10 cose da fare a Reggio Calabria e Bronzi di Riace).

Mi ha davvero stupito, pulita, moderna e fresca. Sprigiona positività!

Le sue strade acciottolate e le piazze alberate offrono un ambiente piacevole per passeggiare e immergersi nell'atmosfera autentica della città.

LEGGI ANCHE:  Torre del lago: Ristoranti e Spiagge Gay Friendly più Ambite dalla Comunità LGBTQ+

Qui è possibile trovare numerosi negozi, caffè e ristoranti dove gustare la rinomata cucina calabrese e fare shopping di prodotti locali.

Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria e i Bronzi di Riace

Una delle principali attrazioni di Reggio Calabria è il Museo Archeologico Nazionale, che ospita i celebri Bronzi di Riace.

Queste sontuose statue bronze, risalenti al V secolo a.C., sono considerate tra le più importanti opere d'arte dell'antichità.

Ammirare i Bronzi di Riace è un'esperienza unica e affascinante, che permette ai visitatori di immergersi nella storia millenaria della Calabria e di apprezzare il talento artistico dei greci antichi.

Il museo offre anche una ricca collezione di reperti archeologici provenienti dalla regione, tra cui ceramiche, monete e manufatti risalenti a diverse epoche storiche.

Le statue sono posizionate alla fine del percorso e si può entrare solo un pò per volta (è vietato fare video).

Fase 3: Calabria Centrale “Costa degli Dei”

fase 3 del viaggio in calabria di 10 giorni costa degli dei

Nella fase finale del nostro viaggio attraverso la Calabria, risalendo da Scilla, abbiamo fatto di Tropea la nostra base, una città che prometteva di regalarci emozioni indimenticabili e panorami mozzafiato.

La fase 3 ha portato con sé altri tre giorni di avventura, durante i quali abbiamo avuto l'opportunità di immergerci completamente nell'atmosfera unica di questa regione meridionale.

Da Tropea a Pizzo Calabro, passando per le spiagge paradisiache di Capo Vaticano e Parghelia (Costa degli Dei), abbiamo sperimentato la bellezza autentica della Calabria Sud in tutto il suo splendore.

È stata un'avventura ricca di scoperte e di incontri, che ha lasciato un'impronta indelebile nei nostri cuori e nelle nostre menti. Andiamo nello specifico.

Tropea

Il cuore pulsante di Tropea è il suo incantevole centro storico, con le sue strette stradine acciottolate, i palazzi storici e le chiese antiche. Perdersi tra le vie del centro è un'esperienza unica, arricchita dalle viste mozzafiato sul Mar Tirreno (10 cose da fare a Tropea).

La spiaggia è celebre per la sua sabbia bianca e fine e le acque cristalline, la Spiaggia di Tropea è il luogo perfetto per rilassarsi al sole e fare una nuotata rinfrescante.

Da qui è possibile ammirare l'iconica roccia di Santa Maria dell'Isola che emerge dal mare.

Pizzo Calabro

In una giornata abbastanza cupa abbiamo scelto di direzionarci verso Pizzo Calabro (10 cose da fare a Pizzo Calabro), famoso per il suo gelato al tartufo.

Approfittate per assaggiarlo, è davvero delizioso!

Icona della città è Castello Murat: situato su uno sperone roccioso con vista sul mare, il Castello Murat offre una panoramica mozzafiato sulla costa calabra.

Questa fortezza storica è stata testimone di numerosi eventi nel corso dei secoli e rappresenta un punto di interesse imperdibile durante la visita a Pizzo Calabro.

Costa degli Dei in Calabria

Lungo il tratto centrale della Calabria l'insieme delle spiagge che la rappresentano assume il nome della Costa degli Dei. Ho scelto quelle che reputo le migliori nei miei 4 giorni rimanenti del mio viaggio (Guida completa alla Costa degli Dei in Calabria: tutte le spiagge).

Capo Vaticano – Spiaggia delle Grotticelle

Il penutilmo giorno ci siamo dedicati alle spiagge e siamo partiti dalla Spiaggia delle Grotticelle: Incorniciata da scogliere calcaree e vegetazione mediterranea, la Spiaggia delle Grotticelle è un vero paradiso per gli amanti del mare.

Le sue acque cristalline e la sabbia dorata la rendono un luogo ideale per trascorrere una giornata di relax e godersi il paesaggio mozzafiato.

Parghelia, Spiaggia Michelino

Ultimo giorno dedicato a Spiaggia Michelino, sembra di essere alle Maldive!

Nascosta tra scogliere e vegetazione lussureggiante, la Spiaggia Michelino è un'oasi di tranquillità e bellezza naturale.

La sua sabbia bianca e finissima e le acque cristalline la rendono una meta ideale per chi cerca una spiaggia meno affollata e più intima.

FASE 3: Riepilogo

Escursioni e attività da fare in Calabria

Scopri le migliori attività ed escursioni da fare in Calabria!

Conclusione del viaggio in Calabria di 10 giorni

E' stato un viaggio unico per me, il primo con una organizzazione e tempi così serrati… ma ne è valsa la pena!

Volevo dare lustro a questa regione e spero di esserci riuscito!

Queste tappe offrono una varietà di esperienze uniche, dalla scoperta del patrimonio storico e culturale alle splendide spiagge bagnate dalle acque turchesi, permettendovi di esplorare il fascino autentico del luogo.

In tutto il mio viaggio, ho avuto la fortuna di incontrare persone calorose e accoglienti, assaggiare deliziosi piatti tipici e creare ricordi indelebili che porterò con me per sempre.

La Calabria si è rivelata essere molto più di una semplice destinazione turistica: è stata un'avventura indimenticabile che ha toccato il mio cuore e nutrito la mia anima.

Con la sua bellezza mozzafiato, la sua cultura vibrante e la sua autenticità, la Calabria è davvero un tesoro nascosto da scoprire, e sono grato di aver avuto l'opportunità di esplorarla in tutte le sue sfaccettature.

Scegliete la Calabria come meta estiva e non ve ne pentirete!

Scopri la sezione dedicata a tutti i posti da visitare in Calabria!

grazie calabria